Capri Watch fashion & Accessories

Le iniziative della Settimana Santa in penisola sorrentina

giardino-di-passione-sant'agnello

Per far rivivere le atmosfere e le suggestioni, negate dalla pandemia, l’amministrazione comunale di Sorrento ha promosso un calendario di iniziative che prende il via da oggi, lunedì 29 marzo. Lungo le vie cittadine ed il centro storico e tutte le strade percorse tradizionalmente dalle processioni, saranno esposti dei banner con fotografie che raffigurano momenti salienti dei cortei sacri.

Giovedì e venerdì sera, inoltre, saranno trasmessi lungo corso Italia, attraverso l’impianto di filodiffusione, le marce funebri eseguite delle bande che accompagnano le processioni ed il canto del Miserere intonato dai cori. Mercoledì 31 marzo, alle ore 18:30, sulla pagina Facebook del Comune di Sorrento si potrà seguire lo spettacolo teatrale “Il Pianto del Golgota”, con letture come la “Passione di Cristo” di Giovanni l’apostolo e la laude “Il pianto della Madonna” di Jacopone da Todi.

mostra-pasqua-2021-capodilupo-villa-fiorentino

In scena, nei luoghi più suggestivi di Sorrento, Daniela Ioia, conosciuta dal grande pubblico come protagonista de Il sindaco del Rione Sanità, I Bastardi di Pizzofalcone e Gomorra, con gli attori Marco Palmieri e Salvatore Catanese e con la partecipazione di Fabio Brescia. “Questa iniziativa rappresenta un piccolo segnale per ricreare quell’atmosfera e quelle suggestioni che le processioni sono in grado di regalare – commenta il consigliere comunale Desiree Ioviero, che ha curato il programma -. Una tradizione storica, fortemente radicata sul nostro territorio, che sarà possibile vivere virtualmente, ma con grande intensità”.

A Villa Fiorentino, la Fondazione Sorrento ha allestito la mostra fotografica “Il colore della passione – Immagini della settimana Santa in Penisola Sorrentina” a cura del fotografo Gianfranco Capodilupo. Esposti circa 80 scatti che possono essere ammirati attraverso i canali social della Fondazione Sorrento. La mostra è divisa in due sezioni: al piano terra una analogica con una serie di immagini facenti parte del catalogo “Incappucciati” accompagnate da un video che trasmette le foto di tutto il catalogo; al primo piano invece vengono trasmesse immagini in formato digitale con in sottofondo le musiche tradizionali del periodo pasquale arrangiate dal maestro Luigi De Maio.

A Sant’Agnello l’amministrazione comunale del sindaco Piergiorgio Sagristani ha commissionato a Girolamo Tozzi l’allestimento sull’ampio sagrato della chiesa dei santi Prisco ed Agnello di un Giardino di Passione con croce, lance, fruste, corona di spine e tutti quei particolari oggetti che ricordano il martirio e le ultime ore della vita di Cristo che vengono tradizionalmente portati in processione dagli incappucciati.