Le App per scoprire Napoli

n-app1

Napoli… in tasca. Il capoluogo campano, una delle città più affascinanti e ricche di storia dell’intero stivale, sbarca assieme alle sue meraviglie artistiche sui dispositivi portatili. In una società iper-connessa e ultra-tecnologica non poteva certo mancare un’applicazione che consente di “sfogliare” Napoli come fosse una rivista digitale. Stiamo parlando di “N’app“, disponibile su iPad, che descrive i principali siti di interesse storico raccontati da turisti e cittadini.

n-appAbituati ai libri di storia dell’arte, che analizzano a puntino ogni opera elencandone pregi e difetti, troverete in “N’app” qualcosa di nuovo, fresco e originale. È il punto di vista di persone comuni, curiosi e visitatori che parlano di tutto ciò che rende speciale una città come Napoli. Non solo descrizioni di monumenti quindi, ma un vero e proprio vademecum per scoprire i tesori nascosti della città, dai locali più caratteristici ai siti storici meno conosciuti.

Un programma pratico e leggero – non occupa più di 500 MB – che verrà presto implementato per il sistema operativo Android oltre ad essere aggiornato in lingua inglese. Ogni pagina verrà contraddistinta da un apostrofo verde, simbolo dell’app, e mostrerà ai lettori foto, itinerari e video con a fianco carte topografiche e interattive delle zone più caratteristiche tra cui il Vomero e Posillipo. Il tutto in maniera estremamente intuitiva: infatti per avere le informazioni desiderate basterà cliccare sui vari oggetti presenti nell’immagine.

I suoi sviluppatori fanno capo al team “Napp-publishing”e l’app è già stata segnalata da diversi siti specializzati, a testimonianza della bontà del lavoro svolto. Perché viaggiare conoscendo le impressioni di chi è già stato prima sul posto, può migliorare l’esperienza a 360 gradi. Per godersi a pieno la vacanza senza preoccupazioni di sorta, è inoltre consigliabile stipulare un’assicurazione viaggio valida per l’Italia. Gli imprevisti possono essere sempre dietro l’angolo, e non c’è modo migliore per viaggiare sereni se non liberarsi da spiacevoli incombenze come lo smarrimento dei bagagli o l’annullamento delle prenotazioni.

Infine, sia per chi vive a Napoli che per i semplici turisti, è nata un’utilissima applicazione che consente di rimanere costantemente aggiornati sui servizi di trasporto pubblico presenti in città. Si chiama City&Bus Napoli ed è stata confezionata dai Laboratori di Progettazione LUSI-Lab, in associazione con il Dipartimento di Scienze Fisiche dell’Università Federico II di Napoli. Leggera e gratuita, è disponibile sia per Android che per iOS, e consente di geo-localizzarsi individuando tutte le fermate più vicine dei mezzi di trasporto disponibili al momento, con orari ed eventuali variazioni aggiornate in tempo reale.
Non resta che fare i bagagli e mettere in carica lo smartphone!

di Monica Fabrizi