Laura Chiatti alle “Giornate Professionali del Cinema”

Giornate professionali del cinema

Sono da poco passate le 17 in piazza Tasso, quando con l’accensione del gigantesco albero di natale, si è alzato il sipario sulla 35°edizione delle “Giornate Professionali di Cinema”, il tradizionale e principale incontro invernale dell’industria cinematografica italiana.

Protagonisti della giornata inaugurale, il regista Pappi Corsicato e Laura Chiatti, giunti in Costiera per presentare il nuovo film “Il volto di un’altra” in uscita nelle sale a febbraio. “Sorrento è una città fantastica, e nel periodo natalizio è ancora più affascinate.” Ha esordito così la bellissima Laura Chiatti dinanzi ad una marea di fotografi e giornalisti accorsi per lo spettacolare evento. “Recitare in questo film devo ammettere che è stato molto entusiasmante, ma anche parecchio difficile, – ha proseguito la Chiatti – perché per la prima volta da quando faccio questo mestiere, avevo il volto quasi interamente coperto dalle bende, quindi non potevo utilizzare l’espressività del viso, ed ho dovuto lavorare parecchio sull’intonazione della voce e sullo sguardo”. L’attrice perugina di nascita, ma romana di adozione, ha poi sottolineato il suo amore per la musica, ma ha precisato di non sentirsi pronta per un musical, perché l’idea del palcoscenico con una platea, la paralizza. “Sono una finta diva – ha concluso la Chiatti – amo le cose semplici, infatti appena posso adoro tornare nella mia Perugia dove rivedo i miei veri amici, che mi conoscono per quella che sono”. Domani intanto sono attesi a Sorrento Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e Alessandro Gassman.