La Regione trasferisce 150mila euro al Piano di Zona

piano-sociale-napoli33

La Regione Campania ha trasferito all’Ambito Territoriale Napoli Trentatrè la I trance del Fondo Regionale III annualità del Piano di Zona triennale in applicazione del II Piano Sociale Regionale 2013 – 2015, per un importo di 146.987,50 euro, consentendo così ai Comuni associati al Piano Sociale di Zona, di risparmiare Fondi Comunali.

Inoltre, grazie alla nuova modalità di gestione dei servizi sociali che prevede l’utilizzo dei voucher sociali, l’Ufficio di Piano di Zona ha trasformato nell’immediato queste risorse in buoni da distribuire direttamente a cittadini-clienti-utenti, per l’acquisto di prestazioni sociali.

Nello specifico al Comune di Massa Lubrense sono stati erogati voucher per un importo di 25.368 euro al Comune di Meta 14.369,50 euro, al Comune di Piano di Sorrento 23.514 euro, al Comune di Sant’Agnello 16.274 euro, al Comune di Sorrento 29.897,50 euro ed al Comune di Vico Equense 37.562 euro.

L’Ambito Territoriale Napoli Trentatrè è tra le prime realtà a sperimentare questa nuova modalità di gestione, che lo scorso 22 giugno è stata presentata dal coordinatore dell’Ufficio di Piano di Zona Gennaro Izzo, all’Aia in Olanda in occasione dell’European Social Network Conference 2016.

“In questo modo – spiega Federico Como – garantiamo la massima trasparenza nella gestione dei servizi sociali e consentiamo ai cittadini di scegliere da un elenco, le cooperative o le associazioni che erogano i servizi di assistenza, pagando direttamente la prestazione attraverso il voucher sociale. Non appena la Regione Campania trasferirà la seconda trance Fondo Regionale III annualità del Piano di Zona triennale in applicazione del II Piano Sociale Regionale 2013 – 2015, si provvederà nell’immediato ad una nuova erogazione”.