Capri Watch - Fashion Accessories

La penisola sorrentina piange Rosellina Russo

rosellina-russo

PIANO DI SORRENTO. È morta questa notte Rosellina Russo Gargiulo, uno dei personaggi politici di primo piano della penisola sorrentina, ma molto conosciuta ed apprezzata anche a livello nazionale. Tra il 1993 ed il 1995 è stata presidente della Provincia di Napoli e durante il suo mandato istituì lo “Sportello Donna”, ha diffuso la Legge 125 (in favore delle donne). È stata l’unica donna presidente della Provincia di Napoli dal 1806, data della costituzione della Provincia, fino ai giorni nostri, per questo motivo l’amministrazione comunale di Piano di Sorrento, nel gennaio del 2009, l’ha insignita della Medaglia d’Oro.

Rosellina Russo ha ricoperto anche importanti incarichi all’interno di Forza Italia diventando dirigente regionale di “Azzurro Donna”, l’organizzazione femminile del movimento fondato da Silvio Berlusconi. È stata autrice di libri, molto diffusi, sulla cucina e le tradizioni culinarie della penisola sorrentina.

Alla famiglia Russo Gargiulo le condoglianze della redazione di SorrentoPress.

Di seguito il messaggio di cordoglio di Raffaele Lauro:
“La scomparsa di Rosellina Russo, persona da me amatissima e donna meravigliosa, come figlia, come moglie, come madre, come nonna, come cristiana e come cittadina esemplare, mi riempie il cuore di straziante dolore per i sentimenti di sincera amicizia, di profonda stima e di reciproco affetto, condivisi in un quarantennio, nell’attività politica, amministrativa, culturale e filantropica, sempre a tutela dei più bisognosi e dei più deboli. Non ricorderò i prestigiosi incarichi istituzionali ricoperti, addirittura in anticipo sui tempi della Storia, ma le sue battaglie per la libertà, per i diritti delle donne nella società contemporanea e per una democrazia veramente compiuta. Rosellina è stata una femminista ante litteram e una coraggiosa combattente per i diritti costituzionali. Un femminismo non arrabbiato, rancoroso, ma “gentile”, fatto di determinazione, di forza, di sorrisi e di gentilezza, come quello di una “rosellina”. Non la dimenticherò mai! Non dimenticherò le sue riflessioni alla presentazione dei miei libri. L’amore per la libertà e l’amore per la nostra amata terra sorrentina ci ha uniti sempre, in un abbraccio fraterno. La piango, oggi, con tutte le mie lacrime e mi stringo alla famiglia con partecipe cordoglio”.

Il messaggio del sindaco Vincenzo Iaccarino e dell’amministrazione comunale di Piano di Sorrento:
La notizia della scomparsa di Rosellina Russo Gargiulo ci ha lasciato sgomenti. A nome dell’amministrazione comunale esprimo il cordoglio alla famiglia per il grave lutto che l’ha colpita. L’intera città di Piano di Sorrento piange la dipartita di Rosellina, una donna che tanto ha dato non solo alla nostra comunità con un impegno politico, civile e culturale instancabile, ma anche alla realtà regionale per aver svolto con onore e puntualità la funzione di presidente della Provincia di Napoli testimoniando sempre attraverso l’impegno politico il suo amore per la cura del bene pubblico.
Addio Rosellina, da oggi Piano di Sorrento è più povera e a tutti mancherà il tuo bel sorriso.