Invasione di topi a Meta

975456 COLONIA DI TOPI DAVANTI ALLA STAZIONE GARIBALDI

META. È allarme per una serie di avvistamenti di topi nel cuore del centro storico. Addirittura c’è chi parla di colonie di ratti che se ne vanno tranquillamente in giro per le strade, di notte e fino all’alba. E la protesta approda sul web.

Nel giro di pochi giorni l’allarme per l’invasione di topi si è diffuso attraverso i social network, soprattutto su Facebook. “È da un mese e mezzo che conviviamo con questo problema – si legge in un post –. E non si tratta di topini piccoli, ma molto grandi”. Qualcuno è già rassegnato: “Purtroppo non ce ne libereremo mai, ma una bella derattizzazione non guasterebbe”. Per altri “è inammissibile che il centro storico più suggestivo della penisola sorrentina sia sfregiato dalla presenza dei ratti: bisogna risolvere questo problema al più presto”.

Già in passato Meta ha dovuto fronteggiare un’emergenza-topi. Cinque anni fa furono invase addirittura le aule della scuola elementare “Buonocore-Fienga”. Il problema fu poi risolto grazie a un tempestivo intervento di disinfestazione disposto dal Comune d’intesa con la dirigenza della scuola e con i vertici del consiglio d’istituto. Ma cosa intende fare ora l’amministrazione comunale? “Abbiamo già raccolto la segnalazione dei cittadini – fanno sapere dagli uffici di via Tommaso Astarita –. Ci attiveremo subito con le autorità sanitarie per garantire l’igiene del centro storico così come di tutte le altre aree della città”.