Capri Watch fashion & Accessories

Iniziati i lavori della bretella di svincolo di Massa Lubrense – foto –

render-bretella-massa

Arriva la svolta per il centro di Massa Lubrense. Sono partiti i lavori di realizzazione della bretella di svincolo della piazza principale di Massa Lubrense. Dopo oltre 15 anni di attesa, Massa Lubrense avrà la strada che permetterà di bypassare il centro ai mezzi pesanti e di chiudere piazza Vescovado, l’elegante centro della città, in occasione di manifestazioni e concerti.

I lavori in esecuzione per un importo di 920mila euro sono stati affidati alla Perseo società cooperativa, dall’ufficio Lavori pubblici del Comune, diretto dall’ingegnere Antonio Provvisiero. In questi giorni è stata già effettuata la pulizia ed il picchettamento di una parte dell’area.

progetto-bretella-massa

La storia parte da molto lontano, quasi venti anni di attesa, fino a far diventare l’opera una vera incompiuta per mancanza di finanziamento. Le ultime modifiche al progetto preliminare redatto dall’ingegnere Carmine Sessa sono state apportate nel 2018 con l’indicazione da parte dell’amministrazione comunale di Massa Lubrense, guidata da Lorenzo Balducelli, di modificare il bivio previsto tra l’imbocco di via Molini e l’Hotel Central Park con una grande rotatoria dove i mezzi pesanti e le autovetture potessero più agevolmente svoltare. Poi il progetto definitivo ed esecutivo, il parere della soprintendenza, la trattativa per la cessione bonaria dei suoli e l’appalto. La firma del contratto bloccata dall’emergenza Covid.

Oggi la partenza ed il commento entusiasta del sindaco Balducelli: “Sono contento. La bretella di svincolo del centro di Massa Lubrense era considerata da tutti una eterna incompiuta. In questi cinque anni è stato fatto un lavoro straordinario. Siamo partiti da un progetto preliminare, abbiamo acquisito uno dei suoli, siamo riusciti a finanziare l’opera con i residui di mutui sui quali pagavamo gli interessi e non con nuovi mutui, abbiamo avuto la cessione bonaria degli ultimi due terreni ed il parere favorevole della Soprintendenza.

La realizzazione della bretella di svincolo è particolarmente importante per il nostro territorio perché permetterà di presentare grandi eventi culturali e turistici in una cornice ambientale e paesaggistica di eccezione come piazza Vescovado. Massa Lubrense meritava da tempo quest’opera.

Ho molte persone da ringraziare: il settore Lavori pubblici del Comune diretto dall’ingegnere Antonio Provvisiero, il grande senso di responsabilità e di generosità da parte di Amedeo Gargiulo e della famiglia Vespoli, per la cessione dei suoli, Il compianto Aldo Insigne che avviò il recupero dei residui dei mutui”.