Capri Watch, fashion accessories

In costiera sorrentina al via il progetto “Spiaggia SuperAbile”

meta1spiaggia

META. Si chiama “Spiaggia SuperAbile” la campagna di sensibilizzazione avviata per ottenere l’abbattimento delle barriere architettoniche che impediscono o limitano l’accesso agli stabilimenti balneari della costiera sorrentina. L’iniziativa verrà presentata sabato prossimo, alle ore 16:30 presso il Lido Marinella di Meta. “Spiaggia SuperAbile” nasce dalla necessità di rendere accessibili gli arenili di Sorrento e dintorni a tutti coloro che si vedono negato, a causa di un impedimento fisico che si traduce in una “insuperabilità”, un bene prezioso e salutare come il mare.

La campagna di sensibilizzazione coinvolge il mondo dell’ associazionismo e la società civile ed è stata pensata per aiutare i diversamente abili, gli anziani e tutti coloro che non hanno la possibilità di superare i tanti ostacoli che ancora rendono il mare un lontano miraggio.

“Il mare e le sue spiagge sono un bene di tutti e tutti hanno il diritto di accedervi – fanno sapere dal comitato promotore -. Abbattere le barriere architettoniche ancora presenti sul nostro territorio è un dovere che impone una battaglia di civiltà e solidarietà umana”.

Il progetto ha anche lo scopo di incentivare un nuovo turismo sostenibile che potrebbe diventare un importante volano di sviluppo, attraverso la possibilità di offrire nuovi servizi ancora oggi praticamente inesistenti in quasi tutta la costiera sorrentina. Alla presentazione dell’iniziativa sono stati invitati tutti i sindaci con le amministrazioni comunali dei sei comuni della penisola sorrentina, i gestori dei lidi balneari e le associazioni che hanno aderito al progetto “Spiaggia SuperAbile”.