Capri Watch - Fashion Accessories

In Campania quarantena per chi se ne va in giro senza motivo

vincenzo-de-luca

Arresto fino a tre mesi, ammenda fino a 206 euro, ma anche quarantena domiciliare per due settimane per tutti coloro che siano trovati in strada senza gli urgenti motivi sanitari, lavorativi, di approvvigionamento già previsti dalla normativa nazionale contro la diffusione del Covid 19. È quanto stabilisce una ordinanza firmata ieri dal governatore della Campania Vincenzo De Luca, valida fino al 25 marzo.

“La trasgressione degli obblighi di cui alla presente ordinanza – si legge all’articolo 5 – comporta altresì per l’esposizione al rischio di contagio del trasgressore, l’obbligo di segnalazione al competente Dipartimento di prevenzione dell’Asl e l’obbligo immediato per il trasgressore medesimo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni, con divieto di contatti sociali e l’obbligo di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza”.

Nell’ordinanza si ricorda che sono da considerarsi situazioni di necessità quelle correlate alle esigenze primarie delle persone e degli animali d’affezione per il tempo strettamente indispensabile e comunque in aree attigue alla propria dimora o residenza. Resta la possibilità di fare attività sportiva e motoria all’esterno pur rispettando la distanza di un metro.