Capri Watch - Fashion Accessories

In Campania attivato il servizio di geolocalizzazione per le chiamate al 118

ambulanza

Per il 118 della Campania arriva una svolta attesa dieci anni: il Consiglio regionale ha dato il via libera al finanziamento triennale del sistema di geolocalizzazione che permetterà a tutte le centrali operative di tracciare la posizione di chiunque chiami il numero unico regionale per l’emergenza sanitaria.

“Oggi sappiamo dove è localizzata un’autoambulanza e dove e come si muove il mezzo di soccorso – spiega Giuseppe Galano responsabile della centrale di Napoli e coordinatore regionale delle maxi emergenze – adesso avremo la possibilità di localizzare il chiamante”.

Un elemento fondamentale quando cade la chiamata, le linee sono intasate in caso di maxi emergenze, utile per scongiurare usi impropri e soprattutto per localizzare persone disperse. Mai più, dunque, un dramma come quello di Simon Gautier, il turista francese morto questa estate dopo essere precipitato in una scarpata del Cilento trovato in avanzato stato di decomposizione 9 giorni dopo l’incidente. Mario Balzanelli presidente nazionale della Sis 118 ringrazia per lucidità e determinazione il Consiglio regionale.