Il mare della penisola sempre più malato. Reportage fotografico degli attivisti del Wwf

mareinquinatoadAlimuri3

META. Altro che mare azzurro, quello che bagna le coste della penisola ormai assume sempre più spesso colori variabili tra il giallo ed il marrone.

 

È quanto emerge da un dettagliato e raccapricciante dossier fotografico realizzato da alcuni attivisti del Wwf penisola sorrentina nella zona di Meta.

Immagini che lasciano sconcertati: Bagnanti, tra i quali molti bambini, che nuotano tra chiazze scure. Si tratta della zona dell’arenile di Marina di Alimuri.

“La situazione del mare della penisola sorrentina non è certo rosa, e neanche azzurra, piuttosto è marrone e giallognola – commenta il presidente del sodalizio ambientalista, Claudio d’Esposito -. Le foto scattate dai nostri attivisti, che continuano a monitorare costantemente la costa, dimostrano l’evidenza e la localizzazione dell’inquinamento marino. La vicina presenza del collettore fognario – conclude d’Esposito – è evidentemente un problema serio”.

RIPRODUZIONE RISERVATA