“Il faro di segnalazione di Punta Campanella non funziona” è l’allarme lanciato dal Wwf Penisola Sorrentina

faro-puntaC

MASSA LUBRENSE. Con una nota inviata alla Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, all’Area Marina Protetta Punta Campanella e alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, il Wwf ha segnalato il pericolo per la navigazione all’interno delle acque del parco, nel comune di Massa Lubrense, causato dallo spegnimento delle luci di segnalazione del Faro di Punta Campanella.

 

Il guasto potrebbe essere stato provocato da molteplici fattori, ma è possibile anche che il pannello solare che alimenta i fanali non riesce più a generare sufficiente energia.


Il Wwf ha allertato anche il Comando Logistico della Marina Militare IV Reparto Fari di Roma, ma dopo diversi mesi dal black-out le lampade in questione sono ancora spente. – “Ci auguriamo – sottolinea uno dei referenti del Wwf – che quanto prima si provveda a riparare i guasti e rendere sicura la navigazione nel Parco Marino Punta Campanella, onde evitare di mettere in pericolo vite umane e creare, in caso di incidenti, gravi danni al delicato ecosistema del nostro mare.”

RIPRODUZIONE RISERVATA