Housing sociale penisola sorrentina, interrogazione parlamentare

case-popolari-santagnello

SANT’AGNELLO. Conformità urbanistica e white list antimafia, l’housing sociale a Sant’Agnello ed in altri comuni della penisola sorrentina finisce sotto la lente d’ingrandimento del Parlamento. L’iniziativa è dell’esponente del Movimento 5 Stelle Carmen Di Lauro: “Ho depositato un’interrogazione parlamentare sull’intervento di housing sociale per la realizzazione di 52 alloggi residenziali a Sant’Agnello”.

“Diversi sono i rilievi che vengono evidenziati nell’atto ispettivo indirizzato ad alcuni dicasteri del Governo – spiega la deputata pentastellata -. Uno di questi rilievi riguarda la conformità del progetto al Piano Urbanistico Territoriale della penisola sorrentina (Put) sulla scorta di alcuni orientamenti giurisprudenziali secondo cui la legge 19/2009 non potrebbe andare in deroga ai vincoli stabiliti dal Put. È necessario fare chiarezza sugli aspetti relativi a questo intervento da realizzarsi nel Comune di Sant’Agnello”.

Inoltre, la Di Lauro punta l’attenzione anche su un altro aspetto. “In un momento in cui stanno emergendo, soprattutto nell’area stabiese, preoccupanti legami tra la politica e il tessuto imprenditoriale, è fondamentale tenere alta l’attenzione. Non a caso – conclude – abbiamo chiesto se le società operanti nella progettazione ed esecuzione dei progetti di housing sociale in penisola sorrentina siano regolarmente iscritte nelle white list antimafia”.