Festa in onore di Sant’Antonio, Marina d’Equa si prepara all’evento

processione-mare

VICO EQUENSE. Domani sarà una giornata ricca e intensa alla Marina d’Equa, per i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio.

 Un evento ricco di iniziative religiose, folcloristiche, gastronomiche e, da quest’anno, con il concorso fotografico “Sant’Antonio, tra tradizione e religione”, promosso dal Resort Le Axidie.

La giornata in onore del Santo patrono del borgo marinaro di Vico Equense inizia con la Santa Messa, alle ore 18.30, nella piccola chiesa dedicata al francescano. Si prosegue con la suggestiva processione a mare. La prima, del genere, che si tiene in estate in Campania.

Uno spettacolo imperdibile, quello della statua del Santo che apre il corteo dallo stabilimento de Le Axidie e, dopo aver costeggiato tutto il litorale, arriva allo stabilimento Il Bikini.
Il rito, tra il religioso e lo scaramantico, è organizzato dal Consorzio Marina d’Equa, con il patrocinio del comune di Vico Equense.


Oltre agli spettacolari fuochi d’artificio, che concludono tradizionalmente la processione, è prevista una cena sul terrazzo de Le Axidie, da cui si ammira tutto il golfo di Napoli. La cena preparata da Giacomo De Simone, chef del ristorante Punta Scutolo, sarà una sintesi di gusto, tradizione e leggerezza (per info e prenotazioni: 081/8028562 oppure info@leaxidie.it).


RIPRODUZIONE RISERVATA