Festa della Donna, Sorrento dedica una piazza alle vittime di abusi

lo_tasso

SORRENTO. Domani, 8 marzo, in occasione della giornata dedicata a tutte le donne vittime di disparità, soprusi, stalking e femminicidio, la Città di Sorrento dedicherà, simbolicamente, un’intera piazza all’8 marzo, aderendo ad una proposta del Cif, il Centro italiano femminile.

Alle ore 10, in piazza Sant’Antonino, verrà scoperta una targa con la didascalia “Piazza 8 marzo”, che per l’intera giornata resterà visibile al pubblico, per ribadire che tale ricorrenza non è una semplice festa, ma una giornata di riflessione per ricordare alle generazioni presenti e future il rispetto della dignità della donna e la condanna di ogni forma di discriminazione.

Alla cerimonia interverranno il vice sindaco, Raffaella Cancellieri, l’assessore alle Pari opportunità, Maria Teresa De Angelis, le rappresentanti del Consiglio comunale, e la presidente del Cif Penisola Sorrentina, Patricia Iaccarino.