Estorsione continuata ai danni dei familiari, arrestato 40enne di Sorrento

polizia-sorrento

SORRENTO. Ieri pomeriggio la polizia ha arrestato un 40enne del posto ritenuto responsabile di tentata estorsione ai danni della sorella 51enne, anche lei residente nella città del Tasso.

Da circa un mese l’uomo era seguito dagli investigatori del commissariato, perché alcuni familiari lo avevano precedentemente denunciato per le sue continue e ripetute estorsioni di denaro.

Ieri pomeriggio si è verificata l’ennesima richiesta alla sorella e alla nipote. Questa volta i poliziotti lo hanno però sorpreso in flagranza di reato e lo hanno arrestato.

Questa mattina sarebbe dovuto essere sottoposto a procedimento penale con il rito direttissimo, ma i difensori hanno chiesto i termini a difesa e quindi i poliziotti lo hanno condotto a Poggioreale dove rimarrà in custodia cautelare in attesa del processo.