Disciplinati i turni di chiusura invernale per i locali di Sorrento

SorrentopiazzaTasso

SORRENTO. Evitare la desertificazione del centro cittadino e dell’area portuale durante il periodo invernale. E’ l’obiettivo dell’ordinanza emessa dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, allo scopo di disciplinare i turni di chiusura delle attività di somministrazione di alimenti e bevande sul territorio comunale, nel periodo compreso tra dicembre 2014 e marzo 2015.

“Il provvedimento è finalizzato a garantire livelli di confort all’altezza del nome di Sorrento anche in bassa stagione – commenta l’assessore alle Attività produttive, Massimo Coppola -. Abbiamo prodotto il massimo sforzo allo scopo di conciliare l’esigenza di riposo stagionale dei lavoratori del settore e la necessità di garantire agli utenti un buon livello di accoglienza”.

Di seguito i turni di apertura :

Piazza Tasso

Bar Fauno: dal 1 dicembre 2014 al 18 gennaio 2015; Bar Dolce e Gelato: dal 7 gennaio 2015 al 28 febbraio 2015; Bar Ercolano: dal 1 dicembre 2014 al 11 gennaio 2015; Bar del Corso: dal 7 gennaio 2015 al 31 marzo 2015;
Bar Syrenuse: dal 24 gennaio 2015 al 31 marzo 2015.

Piazza Marinai d’Italia

Bar La Scogliera: dal 24 gennaio 2015 al 31 marzo 2015; Bar Ruccio: dal 5 febbraio 2015 al 28 febbraio 2015; La Kambusa: dal 21 dicembre 2014 al 28 febbraio 2015; La Vela Bianca: dal 1 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015; Il Ghibli: dal 1 marzo 2014 al 31 marzo 2015.

Per tali esercizi pubblici dal primo gennaio al 31 marzo 2015 è sospeso il turno di chiusura infrasettimanale. L’inosservanza dell’ordinanza, inoltre, comporta l’applicazione di una sanzione pecuniaria da un minimo di 100 euro ad un massimo 300 euro.