Capri Watch fashion & Accessories

Denuncia la presenza di amianto nel condominio, scattano le verifiche

canna-fumaria-amianto

SORRENTO. I controlli sono stati attivati in seguito ad un esposto inviato al comando della polizia municipale. Nella denuncia si segnalava la possibile presenza di amianto nella canna fumaria di un condominio di via degli Aranci, a Sorrento.

In base alla segnalazione, quindi, il sindaco Giuseppe Cuomo ha ordinato all’amministratore del condominio “di presentare al dipartimento di Prevenzione dell’Asl Napoli 3-Sud distretto 59 di Sant’Agnello ed agli uffici comunali, entro e non oltre 30 giorni dalla data di notifica del provvedimento, una relazione a firma di tecnico abilitato dalla quale si evinca con chiarezza la natura del materiali che costituiscono la canna fumaria”.

Nel caso venga confermata la presenza di amianto lo stesso amministratore è tenuto, sempre entro 30 giorni, a presentare “il “piano di lavoro” nel quale dovranno essere indicate le modalità di bonifica per la rimozione del materiale, secondo quanto prescrive il Decreto del ministero della Sanità 6 settembre 1994”.