Decapitata la storica Fitolacca di piazza Lauro

albero-lauro

SORRENTO. Questa mattina gli operai della ditta incaricata dal Comune hanno provveduto al taglio dell’enorme Fitolacca che si ergeva nei giardini pubblici di piazza Lauro. L’alberatura, caratterizzata da un imponente impianto radicale, rappresentava uno dei simboli della zona. Al tempo stesso, però, era diventata un pericolo. Il 6 dicembre 2012, infatti, una parte della pianta, a causa del vento, crollò al suolo, investendo una 35enne di Sorrento che rimase ferita in modo grave. In seguito la donna ha anche presentato una richiesta di risarcimento danni nei confronti dell’amministrazione per 500mila euro.

Il crollo di uno dei rami della Fitolacca, coincidente anche con altri cedimenti di alberature verificatisi nel territorio comunale, spinse gli uffici dell’ente di piazza Sant’Antonino a commissionare una perizia su tutti gli alberi di Sorrento. “L’agronomo – spiega l’assessore alla Manutenzione, Raffaele Apreda – ha confermato che la Fitolacca di piazza Lauro rappresentava un pericolo per la pubblica incolumità e quindi siamo stati costretti a rimuoverla”.