Capri Watch - Fashion Accessories

Dal 2 giugno i nuovi orari Eav per evitare l’assalto alla costiera sorrentina

circumpresadassaltoa

Prende il via il 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica, per proseguire per tutti i weekend del mese il piano ideato da Eav allo scopo di scoraggiare l’invasione di ragazzini e, in generale, gitanti fuori porta verso la costiera sorrentina. Pertanto stop ai treni della Circumvesuviana verso Sorrento e le altre mete balneari dalle 11:30 alle 16 e niente fermate in alcune stazioni a rischio assembramento.

Si chiama Estate Sicura il programma di esercizio che Eav ha ideato per il prossimo mese, destinato, come si legge in una nota dell’azienda, a “garantire nel modo migliore il diritto alla mobilità nel rispetto delle norme di sicurezza sanitaria e nella speranza di non creare problemi di ordine pubblico”.

Si punta così a garantire il distanziamento nei vagoni e sulle banchine per evitare i rischi di contagio da Coronavirus visto che, allo stato attuale, può salire sui treni soltanto il 25% del totale consentito di passeggeri. Estate Sicura, quindi, prevede il sabato, la domenica e nelle giornate festive percorsi frazionati e corse dirette da Napoli verso la penisola sorrentina con la limitazione dei punti di fermata intermedi, ma solo nelle fasce orarie dove solitamente è più alto il numero di passeggeri.

Il calendario è piuttosto articolato. Dalle 6 fino alle 9:30, i treni da Napoli in direzione Sorrento effettueranno servizio viaggiatori esclusivamente nelle fermate di Napoli Porta Nolana, Napoli Garibaldi, San Giorgio a Cremano, Portici Via Libertà, Ercolano Scavi, Torre del Greco e tutte quelle comprese tra Castellammare di Stabia e Sorrento. Verranno saltate, dunque, stazioni come Barra, San Giovanni e Torre Annunziata.

Dalle 9:30 alle 11:30 i treni da Napoli in direzione Sorrento effettueranno la prima fermata direttamente a Torre Annunziata, per poi fare tutte le altre fermate fino a Sorrento. In pratica in questa fascia oraria verranno favoriti gli spostamenti interni al territorio più vicino alla costiera.

Dalle 11:30 alle 16, invece, tutti i treni in direzione Sorrento effettueranno regolare servizio viaggiatori esclusivamente tra Napoli e Castellammare di Stabia. In Costiera, dunque, in questa finestra di orario non sarà possibile arrivare con i treni della Circumvesuviana.

A partire dalle 16, infine, non ci sono limitazioni: i treni da Napoli in direzione Sorrento effettueranno tutte le fermate. Nessun problema per il percorso inverso: da inizio a fine giornata, i treni da Sorrento in direzione Napoli effettueranno regolare servizio.

“Si tratta di una prima sperimentazione, verranno monitorati costantemente i risultati del servizio e l’evoluzione delle misure di sicurezza nazionali e regionali in materia di covid per apportare i necessari correttivi”, spiegano dall’Eav. Ora bisognerà vedere se si otterranno i risultati sperati.