Confermato il divieto di balneazione per Marina Grande

sorrento_marina_grande

SORRENTO. Con un’ordinanza emanata ieri il sindaco Giuseppe Cuomo ha confermato il divieto di balneazione per la zona di mare compresa tra il lato est di Marina Grande e il lido de La Tonnarella. Provvedimento scaturito dai prelievi effettuati dall’Arpac lo scorso 17 aprile e che hanno evidenziato la presenza di valori oltre la norma per quanto riguarda i batteri escherichia coli e enterococchi intestinali.

Il primo cittadino di Sorrento ha anche precisato che “i gestori delle attività commerciali, ognuno per le proprie competenze e pertinenze, devono provvedere ad informare adeguatamente i propri avventori con l’applicazione sugli stabilimenti e sulle aree date in concessione della dovuta segnaletica di riferimento”.

Nel frattempo l’11 giugno scorso l’Arpac ha effettuato un nuovo campionamento. In questo caso le analisi hanno evidenziato il rientro nei limiti. Ciò nonostante resta comunque in vigore il divieto di balneazione. Si attende, infatti, che ulteriori verifiche confermino tali dati.