Capri Watch, fashion accessories

Con bimbi al seguito rubano capi griffati per mille euro in un negozio di Sorrento

notte-d'arte-corso-italia

SORRENTO. Hanno portato via tre giubbotti griffati ed un berretto del valore di oltre mille euro. A mettere a segno il furto sono state due donne che erano in compagnia di tre bambini. Un raid compiuto ai danni di un negozio di abbigliamento che sorge nel pieno centro di Sorrento, peraltro già derubato nei giorni scorsi.

Nel pomeriggio le donne dal forte accento napoletano entrano nel punto vendita di Piccolo Lord, ospitato in un locale del corso Italia formato da due stanze. La prima, col passeggino vuoto, si piazza all’ingresso del vano in cui un’addetta alle vendite sta già seguendo alcuni clienti. La seconda, invece, rimane all’ingresso del negozio con un altro passeggino nel quale si trova un bambino. Gli altri due piccoli si fermano a chiacchierare vicino alla porta.

All’improvviso una delle due donne sfila un berretto, del valore di circa 150 euro, da un manichino e lo nasconde nel passeggino. Poi è l’altra donna ad afferrare velocemente tre giubbini di marca, del costo di circa trecento euro ciascuno, ad arrotolarli e a nasconderli dietro la schiena del bambino ancora seduto nel passeggino. Alla fine il gruppo esce dal negozio e si allontana, dileguandosi tra le migliaia di persone che in quel momento affollano il corso Italia.

Ad accorgersi del furto è la commessa che nota l’assenza del berretto dalla testa del manichino, quindi verifica la merce presente nel negozio e si accorge che dagli scaffali sono scomparsi tre giubbotti. A riprendere l’episodio con chiarezza sono le telecamere dell’impianto di videosorveglianza. Titolari e personale dell’attività decidono di diffondere le scene del furto attraverso i social network nella speranza che qualcuno riesca ad identificare la coppia di ladre, ma senza risultati.

Registrazioni che ora sono adesso al vaglio dei carabinieri della compagnia di Sorrento, diretti dal capitano Marco La Rovere, che tentano di individuare le autrici del raid. Tra l’altro il negozio è già stato visitato da ladri nel recente passato. In quell’occasione due uomini sono riusciti a portare via quattro polo griffate ed una felpa del valore di diverse centinaia di euro.