Bambini sfruttati per accattonaggio a Sorrento, appello a Salvini

accattonaggio-sorrento-44

SORRENTO. Una lettera inviata al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, per segnalare il drammatico fenomeno dei bambini sfruttati per le strade di Sorrento per chiedere l’elemosina. L’iniziativa è del leader del movimento civico Conta anche tu, il quale ha deciso di rivolgersi direttamente al titolare del Viminale per chiedere interventi concreti per arginare il drammatico fenomeno.

“Nonostante le nostre segnalazioni, accompagnate da oltre 600 firme, Sorrento è invasa da famiglie rom che sfruttano bambini di pochi mesi per spillare soldi ai turisti”, si legge nella lettera inviata a Salvini. Gargiulo sul proprio profilo Facebook posta decine di foto di bimbi, anche neonati, usati per impietosire i passanti, soprattutto turisti, da quella che definisce, senza mezzi termini una “associazione malavitosa che gestisce questo sfruttamento dei minori”.

La lettera si chiude con un appello al ministro Salvini: “Chiediamo un suo intervento per sensibilizzare sul tema le forze dell’ordine”.