Arresti per furti in abitazione a Massa Lubrense

ladro

MASSA LUBRENSE. Nelle ultime ore sono stati messi a segno due colpi alle organizzazioni criminali ritenute responsabili dell’escalation di furti in appartamento a Massa Lubrense. Intanto che vengono resi noti i dettagli relativi agli interventi contro la criminalità, il sindaco Lorenzo Balduccelli esprime tutta la propria soddisfazione e la gratitudine della città alle forze dell’adone.

“Sono grato a nome mio e dell’intera amministrazione comunale e della cittadinanza di Massa Lubrense – dice il primo cittadino di Massa Lubrense – ai militari della compagnia dei carabinieri di Sorrento, guidata dal capitano Marco La Rovere, alla polizia di Stato di Sorrento e con il dirigente Antonio Vinciguerra perché in due distinte e brillanti operazioni hanno assicurato alla giustizia soggetti delinquenziali collegati ai furti effettuati sul territorio di Massa Lubrense, che, a giusta ragione, hanno destato tanto allarme sociale nella popolazione.

La mia gratitudine si estende agli uomini ed alle donne che materialmente hanno svolto attività info-investigativa e di controllo del territorio in questi ultimi mesi, in tutte le ore del giorno e della notte, unitamente alla nostra polizia municipale e alla stazione dei carabinieri di Massa Lubrense. Non secondario, inoltre, è stato, in questo ultimo periodo, il supporto della Prefettura di Napoli.

Tuttavia non è il momento di abbassare la guardia, specie in questo periodo iniziale della stagione turistica: credo che nei prossimi mesi vivremo sonni più tranquilli. Con forza e determinazione rivolgo il mio appello alla popolazione, invitando tutti i cittadini a segnalare, con fiducia, alle forze dell’ordine comportamenti anomali di individui sospetti sul nostro territorio”.