Capri Watch fashion & Accessories

Apre i battenti Nauticsud, a Napoli il meglio della nautica

nauticsud-2017-2

Dall’acquascooter agli yacht, passando per i nuovi gommoni ad alta tecnologia. C’è tutto il meglio della nautica italiana alla 44° edizione del Nauticsud che ha aperto oggi i battenti alla Mostra d’Oltremare di Napoli, pronta ad accogliere appassionati e esperti del settore fino al 26 febbraio: 400 le imbarcazioni in esposizione in un’area di circa 30 mila metri quadrati, in cui c’è anche tutto ​l’indotto, dagli accessori agli arredi.

“Nauticsud è un marchio storico di Mostra d’Oltremare che abbiamo rilanciato e che tuteleremo sempre: Napoli è una grande capitale europea del settore nautico e trova qui la sua vetrina migliore”, ha commentato Donatella Chiodo, presidente della Mostra d’Oltremare, nel corso dell’apertura dei cancelli di Nauticsud di questa mattina. “Siamo soddisfatti – ha spiegato il consigliere delegato di Mostra d’Oltremare, Giuseope Oliviero – della risposta dei cantieri nautici che hanno apprezzato il lavoro fatto lo scorso anno, quando abbiamo rilanciato Nauticsud evitando che finisse nell’oblio. In un anno la fiera ha già riconquistato una dimensione nazionale di primo piano”.

nauticsud-2017

Oggi le porte di Nauticsud sono state aperte dai vertici della Mostra, insieme ai consiglieri del direttivo Anrc (Associazione Nautica Regionale Campana) Vincenzo Nappo e Renato Martucci. Al tour inaugurale hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera, l’assessore alle Attività produttive del Comune di Napoli, Enrico Panini, il presidente dell’Autorità portuale del Tirreno Centrale, Pietro Spirito, il questore di Napoli, Guido Marino.

E già da stamattina i grandi stand della Mostra d’Oltremare (ingresso nove euro, ma se si presenta il biglietto dei trasporti pubblici vidimato si ottiene uno sconto) si sono riempiti di appassionati che hanno ammirato le novità del settore. Il cantiere Salpa presenta la doppia versione del 23 piedi, in versione fuoribordo ed entro bordo per promuovere il concetto di campeggio nautico, ed il modello 38x. Gagliotta sarà in fiera con la nuova linea Lobster, dal 35 ai progetti dei Lobster 42 e 48 già in fase di realizzazione, Fiart con prodotti storici e gli ultimi modelli di ritorno dalle fiere all’estero, Italiamarine sarà presente con l’anteprima nazionale del Sanremo 24, già presentato con grande successo a Parigi, il cantiere MV Marine esporrà la linea di gommoni Mito 31 e 45 e Vesevus 35, che hanno conquistato il mercato americano.

nauticsud-2017-1

E non manca l’indotto tra cui la Soft Marine di Vincenzo Castagnola, azienda leader nelle tappezzerie oggi un riferimento anche per il settore dei superyacht. La Hi – Performance Italia di Antonio Schiano presenta per la prima volta a Napoli i motori fuoribordo 400 R Mercury Racing. La Ipec Mare è presente con la nuova linea Solaria Beach, mentre Italiamare con i marchi Jeanneau, Prestige e Sessa Marine. La società Nautica Mediterranea Yachting espone in anteprima la Ranieri International Next 37 e i motori Suzuky super tecnologici 150 e 175 AP. Il Centro Nautico Marinelli come concessionari Honda presenteranno il 4, 5 e 6 cv ed esporrà in anteprima assoluta il nuovo modello di gommoni Luxury 5,80.

Performance Mare porta i marchi Yamaha con tutta la gamma, tra cui i nuovi F100F e F25G Aquabat, con due nuove walkaround da 6 a 7,5 metri, Lomac, con il nuovo 660IN in anteprima nazionale, il 710IN ed il GT 8,50, Zar Formenti con il nuovo Zar 65 Classic Luxury Zar Mini e Surmarine con un’ampia gamma di tender. La Wave Boat Italia sarà presente con due modelli delle imbarcazioni spinte da Jet – Ski; Ricciardi Yacht promuove il servizio noleggio per i propri catamarani, mentre la società Coastal Boat presenta l’intera gamma, tra cui il nuovo 14 piedi. La Coelmo è presente con Integra Plus, nuovo sistema per la gestione delle fonti energetiche di bordo, comprese quelle rinnovabili, completamente ridisegnato e riprogettato in termini di elettronica e di potenza.