Capri Watch, fashion accessories

Altre 24h di allerta meteo lungo la fascia costiera della Campania

maltempo-sant'agnello

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un nuovo avviso di avverse condizioni meteo che proroga la criticità idrogeologica di colore Giallo (grado ordinario) – che sarebbe scaduta alle 9 di domani mattina, sabato 9 novembre 2019 – fino alla stessa ora di domenica mattina. La perturbazione che sta insistendo sulla nostra regione si sta però leggermente spostando, sempre all’interno del territorio campano.

Si prevedono, nelle zone in cui vige o entra in vigore l’allerta Gialla, compresa la costiera sorrentino-amalfitana e l’intera area del golfo di Napoli, “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, puntualmente anche di moderata intensità. Possibili raffiche di vento nei temporali”. I possibili rischi riguardano “ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); caduta massi in più punti del territorio; fenomeni franosi superficiali legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, in bacini di dimensioni limitate per effetto della saturazione dei suoli”.

Proprio a quest’ultimo aspetto, quello dell’accumulo di acqua nei terreni dovuto alle scorse precipitazioni, i tecnici invitano a prestare attenzione anche in assenza di piogge.