Agitazione macchinisti, oggi corse della Circum a rischio

Circum-Napo-disagi

Si rischia la soppressione di una trentina di corse. Si preannuncia un inizio di settimana difficile per studenti, pendolari, turisti e tutti gli utenti della Circum. Ieri l’Eav ha diramato un avviso ai passeggeri nel tentativo di limitare i disagi visto che i macchinisti dell’azienda in servizio sui treni hanno deciso di rinunciare alle ore di straordinario per manifestare il loro malumore rispetto all’0evoluzione di una serie di trattative in atto con la società.

Considerato che sono sotto organico, il rifiuto dello straordinario comporta inevitabilmente l’impossibilità di garantire tutte le corse per cui per la giornata di oggi si possono già prevedere numerose cancellazioni. “Avvisi e annunci di eventuali soppressioni saranno pubblicati continuamente su sito e social aziendali per informare la clientela. Ci scusiamo per i disagi”, scrive l’Eav.

I macchinisti, rappresentati in larga maggioranza dal sindacato autonomo Orsa, si lamentano per una serie di promozioni interne che avrebbero finito col penalizzare il personale impegnato sui treni. Mesi di trattative, poi lo strappo, che oggi potrebbe lasciare a piedi migliaia di viaggiatori. Un tentativo di trovare un accordo è in corso proprio questa mattina, con un incontro tra il presidente Eav Umberto De Gregorio ed i sindacalisti dell’Orsa. Se non arriveranno buone notizie quella di oggi potrebbe essere una giornata difficile per il trasporto pubblico in tutta la provincia di Napoli.