A Marina della Lobra si celebra il mare con “MassadaMare”

marina-della-lobra

MASSA LUBRENSE. Sabato 19 e domenica 20 dicembre, nella splendida cornice del chiostro della Madonna della Lobra, a Massa Lubrense, si svolgerà l’evento “MassadaMare: il pescato e la cultura dei nostri territori”, incontri, degustazione del pescato locale, musica, arte e mestieri legati al mondo della pesca, tutto è dedicato a sottolineare il ruolo che il mare ha avuto ed avrà nell’essenza stessa della vita del nostro territorio.

Con questa due giorni di attività ludiche e culturali la Sima, Società di Ingegneria srl, con il patrocinio del Comune di Massa Lubrense e in collaborazione con il Parco Marino di Punta Campanella, l’Archeoclub d’Italia sezione di Massa Lubrense, il Diving Punta Campanella e la Pro-Loco “Due Golfi” si prefigge di portare all’attenzione del pubblico le attività costiere territoriali delle nostre marine. Ripercorrendo il passato, attraverso tradizioni, usanze ed economia locale dei borghi costieri di Massa Lubrense questa due giorni vuole guardare al futuro di queste realtà, senza dimenticare quanto il passato ha da insegnarci.

Si parte, quindi, sabato 19 dicembre, con in programma, alle ore 10:30 un incontro sul tema: “Il mondo della pesca nell’Area marina protetta Punta Campanella: analisi- scenari-prospettive”. Interverranno il direttore del Parco Antonino Miccio, il vice presidente della Società Italiana di Biologia Marina, Giovanni Fulvio Russo, Alberico Simioli, Edoardo Ruspantini del “Punta Campanella Diving” e rappresentanti delle Cooperative dei pescatori. Modera Carlo Franco. Dalle ore 13 tutti a tavola per la degustazione di piatti preparati con il pescato fornito dai pescatori di Massa Lubrense. Nel frattempo, negli stand allestiti in zona, sarà possibile assaggiare prodotti tipici di Massa Lubrense ed ammirare l’esposizione di attrezzatura da pesca e dimostrazioni pratiche. Il tutto sarà condito dalla musica dell’Associazione “Arteteca”.

Domenica 20 dicembre, alle ore 10:30 è in programma l’incontro con la nostra storia, a cura di Stefano Ruocco, presidente dell’Archeoclub di Massa Lubrense: “Le marine di Massa da Mare”. Dalle ore 13 riaprono gli stand. In caretllone anche un incontro teatrale e musicale a cura dell’artista dicitore Mario Vinaccia.

Nell’ambito delle manifestazioni saranno effettuate escursioni guidate a cura della Pro-Loco “Due Golfi”. Sabato 19, partenza ore 9:30 da Piazza Sant’Agata: “A passeggio nella storia” – Escursione guidata da Sant’Agata a Marina Lobra: Sant’Agata-Santa Maria della Neve-Monticchio-Schiazzano–Santa Maria–Annunziata-Marina Lobra – (difficoltà: facile). Domenica 20, partenza ore 9:30 da Piazza Sant’Agata: “Crapolla: Il covo dei Pescatori” Escursione guidata da Sant’Agata a Crapolla” – (difficoltà: medio- alta). info: 081 5330135. (si ricorda i partecipanti di indossare abbigliamento adeguato e scarpe antisdrucciolo).