Capri Watch fashion & Accessories

Si organizzano i circoli di Europa Verde in penisola sorrentina

elisabetta-ricca

Venerdì 28 gennaio, presiedute da Maria Francesca Imbaldi ed Agostino Galiero del Coordinamento Provinciale, si sono tenute le assemblee cittadine dei circoli di Europa Verde di Sorrento e Piano di Sorrento. Sono stati eletti per il circolo di Piano di Sorrento i coportavoce (Elisabetta Ricca e Fabio Russo) ed i due componenti dell’esecutivo (Cristina Coppola e Pasquale Salvati) e per il circolo di Sorrento i coportavoce (Elisabetta Ricca e Luigi Astarita) ed i due componenti dell’esecutivo (Anna Margherita Palomba e Raffaele Stingone).

Elisabetta Ricca (nella foto in alto) nominata portavoce di ambedue i Circoli, riferisce che, come da mozione approvata all’unanimità “i due neonati circoli di Piano di Sorrento (che si occuperà anche di Meta e Massa Lubrense) e di Sorrento ( che si occuperà anche di Sant’Agnello) terranno in buon conto il lavoro finora svolto, in tale ottica, da organismi (quali il Cmea) ed istituzioni (quali la scuola e la presidenza del Consiglio comunale di Sorrento).

Creare una coscienza ambientale – ecologista consiste innanzitutto promuovere una “mente ecologica” (Padre Taddei esperto di comunicazioni sociali) scevra da condizionamenti e pregiudizi che potrebbero inficiare ogni iniziativa ed azione da intraprendere, e poi, la condivisione come rispetto dei ruoli e come trasparenza delle informazioni, per costruire insieme percorsi che non siano finalizzati alla visibilità nel mondo effimero dei social.

I principi della nostra azione saranno flessibilità e pragmaticità nell’azione e circolarità nell’informazione, per raggiungere i risultati attesi. Bisogna che ognuno, nel proprio ambito civile, si adoperi per promuovere e costruire iniziative al recupero dei valori delle tradizioni, della cultura, della natura, del rispetto delle categorie deboli, che si arrivi ad una unità che è quella di una elevata educazione ambientale e ad una consapevole cognizione delle criticità ancora da rimuovere”, conclude Ricca.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play