Capri Watch fashion & Accessories

Rimboschimento Le Tore a Sorrento. Di Lauro (M5S): Mancano documenti

pineta-le-tore-capodilupo

Mancano alcuni degli atti che hanno permesso al Comune di Sorrento di accedere ai fondi per il rimboschimento della pineta Le Tore di Sant’Agata sui due Golfi. È quanto emerge in una nota firmata dal Dirigente d’Area della Città Metropolitana di Napoli ed indirizzata anche al Sindaco dell’area Luigi De Magistris che ha effettuato una serie di verifiche dopo l’interrogazione parlamentare presentata dalla Deputata Carmen Di Lauro e concertata col gruppi del MeetUp della Penisola e Wwf Terre del Tirreno, a seguito anche del sequestro dell’area da parte dei Carabinieri Forestali.

Il Dirigente d’Area, effettuando una ricostruzione cronologica del provvedimento di finanziamento accordato al Comune di Sorrento pari a 204mila euro per lavori di rimboschimento, ha riscontrato una palese anomalia. Dopo le opportune verifiche sul procedimento è emerso che, tra gli allegati del fascicolo attraverso cui il Comune ha avuto accesso ai fondi, pur essendo menzionata, è risultata presente solo la copertina della relazione tecnico-agronomica.

“Questo episodio che denota tanta superficialità mi lascia basita – commenta la deputata M5S Carmen Di Lauro -. Se questo è il modus operandi attraverso cui si erogano sui territori finanziamenti a pioggia per il rimboschimento c’è seriamente da preoccuparsi. La triste vicenda relativa alla pineta Le Tore, con cui è stata rasa al suolo una porzione di verde per fare spazio a giovani esemplari arborei dovrebbe farci riflettere sulle modalità di utilizzo dei fondi. Ho personalmente ritenuto di far acquisire la nota della città metropolitana alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata la quale da tempo ha aperto un fascicolo. Confido nel lavoro svolto dalla Magistratura che sta indagando sul caso. L’auspicio è che vengano accertate le eventuali responsabilità sulla questione”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play