Capri Watch fashion & Accessories

Prevenzione cardiovascolare, a Sorrento “La settimana per il Tuo cuore”

corso-defibrillatore-tasso-2

SORRENTO. Prosegue fino a domenica prossima, 19 febbraio, l’iniziativa denominata “La settimana per il Tuo cuore”, promossa dalla fondazione “Per il Tuo cuore” dell’Associazione Nazionale dei Medici Cardiologi Ospedalieri (Anmco), con lo scopo di sensibilizzare la popolazione per prevenire e contrastare le malattie cardiovascolari, principale causa nel mondo occidentale ed anche in Italia di malattia, disabilità e morte.

La giornata odierna è dedicata all’iniziativa “Cardiologie Aperte” nella quale i reparti di Cardiologia ed i loro operatori si aprono alla popolazione per consolidare il già forte legame esistente fra pazienti e strutture cardiologiche di riferimento. In collaborazione con il sindaco e l’assessorato alla Pubblica istruzione del Comune di Sorrento e i dirigenti scolastici delle scuole medie superiori della penisola sorrentina, questa mattina, fra le ore 9 e le ore 13, preso il Cinema Teatro Tasso di Sorrento, l’appuntamento è con i ragazzi ed i docenti degli istituti superiori per sensibilizzarli sul problema sociale delle malattie cardio-vascolari e su cosa fare per prevenirle.

Dopo il saluto del sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, dell’assessore alla Pubblica istruzione, Maria Teresa De Angelis, dei dirigenti scolastici intervenuti, del direttore generale dell’Asl Napoli 3-Sud, Antonietta Costantini, del direttore sanitario degli Ospedali Riuniti Penisola Sorrentina, Luigi Esposito, del Primario dell’Unità di Cardiologia-Utic, Costantino Astarita, si sono tenute agili relazioni di medici e infermieri della Cardiologia-Utic dell’ospedale di Sorrento, con l’ausilio di diapositive e di filmati, sul problema umano, sociale ed economico delle malattie cardiovascolari, sui fattori di rischio, sul corretto stile di vita “salvacuore” per la prevenzione, su cosa fare in caso di emergenza-urgenza.

A seguire, con l’ausilio di un manichino, con il coinvolgimento attivo di alcuni studenti, dimostrazioni sulle prime manovre di rianimazione cardiopolmonare. Largo spazio, a questo punto, è stato lasciato ai ragazzi ed ai loro insegnanti per domande, delucidazioni, curiosità. Ad essi sono stati distribuiti degli opuscoli illustrativi. Gli studenti saranno, quindi, chiamati a diffondere i concetti appresi, come una cassa di risonanza, nelle famiglie e con amici e parenti. L’obiettivo è di espandere la cultura del corretto stile di vita “salva cuore” orientato alla prevenzione cardiovascolare e di consolidare i rapporti fra cittadini e struttura cardiologica di riferimento.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play