Capri Watch fashion & Accessories

Premio Penisola Sorrentina 2021, arriva il patrocinio del ministero della Cultura

premio-penisola-sorrentina-2019-26

Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha assegnato il patrocinio del Mic al Premio Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, kermesse culturale di rilevanza nazionale diretta da Mario Esposito e giunta alla ventiseiesima edizione.

La rassegna di eventi ed iniziative quest’anno punterà particolarmente sul binomio cultura ed innovazione, accendendo i riflettori sul territorio della penisola sorrentina e della Regione Campania in generale, attraverso l’audiovisivo.

Altre iniziative collaterali si svolgeranno nei mesi estivi nei borghi del Sannio e del Fortore. Si tratta di un progetto di residenze artistiche, diretto dall’artista di Buonalbergo, Giuseppe Leone, e dedicato alla fotografia.

dario-franceschini

“I giovani e le istituzioni culturali a loro dedicate saranno al centro della nostra programmazione, anche con uno sguardo rivolto alla internazionalizzazione – afferma Esposito -. Si cercherà di offrire all’attenzione del pubblico la storia di modelli vincenti da replicare ed innovare con il coraggio di cambiare e creare sinergie per diffondere la cultura italiana nel mondo”.

Oltre a premiare eccellenze del mondo del cinema e dell’audiovisivo (con una selezione ad opera di un board prestigioso che vede alla presidenza Luca Barbareschi per il mondo dell’audiovisivo, Danilo Rea per il rapporto tra musica e cinema e Giancarlo Magalli per la televisione e il doppiaggio) il Premio Penisola Sorrentina proporrà uno special event digitale ed interattivo per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri. Un concorso di arti visive dedicato al Sommo Poeta sarà infatti organizzato e gestito interamente sulla piattaforma digitale cercarte.it, la community dell’arte italiana fondata da Alberto Nigro.

La giuria del concorso annovererà personalità di rilevanza nazionale e internazionale, tra cui Berardo Paradiso, presidente dell’Italian American Committe on Education di New York; Luigi Ballerini, poeta, scrittore, critico d’arte, traduttore in inglese per la “Lorenzo da Ponte Library” di classici della cultura italiana nei campi della storia, della giurisprudenza, della scienza politica, della letteratura, linguistica e della filosofia, pubblicati dalla University of Toronto e il famoso fotografo Charles H.Traub, educatore e fondatore di molti programmi relazionati alle arti visive, attualmente preside della facoltà di “School of visual arts” a New York City.