Capri Watch fashion & Accessories

Oggi nuovo derby a Marcianise per la Folgore Massa

folgore-massa-2021-2022

Novembre ricco di derby infuocati per la ShedirPharma Folgore Massa. Dopo il rotondo successo casalingo contro Marigliano, oggi pomeriggio, alle ore 18, si replica per un nuovo scontro fratricida sul taraflex di Marcianise. Gli uomini di coach Nicola Esposito stanno lavorando duramente in palestra, e volano sulle ali dell’entusiasmo dopo due vittorie di fila senza cedere alcun set lungo il cammino.

I costieri macinano punti e bel gioco, e nell’ultimo match in quel di Agerola si è visto tutto il meglio del repertorio: nel primo set il servizio è stato semplicemente devastante, ben 6 ace ripartite tra Fantauzzo, Aprea e Sorrenti, con Marigliano che non riesce praticamente mai a prendere le opportune contromisure.

Stesso copione nel secondo parziale, ma stavolta è l’intensità del muro-difesa a far la differenza. Pilotto e Deserio alzano la saracinesca nei 3 metri, Conoci ruba la scena a Rumiano e con 6 monster block complessivi la Folgore vola sul 2-0 senza troppe difficoltà.

Nel terzo parziale coach Nicola Esposito concede spazio a tutti gli effetti, gli ospiti provano a restare aggrappati con le unghie alla partita, ma poi sale in cattedra Leonardo Lugli che con 9 punti personali (16 complessivi) regala set e incontro alla Folgore Massa.

Le copertine sono tutte per Paolo Pontecorvo: il libero classe ’98, cresciuto nel settore giovanile biancoverde, esordisce in Serie al posto dell’infortunato Denza con la maturità di un veterano. Marigliano lo cerca con continuità in ricezione, e lui risponde con il 50% di perfetta e 60% di positiva.

“Sono stato tranquillo fin dall’inizio come in tutte le precedenti partite – afferma Pontecorvo – cercando di trasformare la pressione in carica positiva. Allenandoti tutti i giorni con compagni come Fantauzzo o Sorrenti, diventa tutto più semplice sul taraflex”.

Grande attesa per il derby odierno contro Marcianise: squadra molto ostica, reduce dal successo di Galatina prima del riposo osservato nell’ultimo turno, che in classifica vanta gli stessi punti della Folgore avendo già incontrato 3 delle prime 4 della classe.

Antonio Libraro e Dario Carelli contro Gianpio Aprea e Leonardo Lugli, mentre in posto 4 Simmaco Tartaglione ed Enrico Libraro sfideranno Leonardo Fantauzzo e Mattia Sorrenti, dando vita a diagonali dall’alto tasso tecnico. Senza contare la forza elastica di Deserio e Pilotto. Lo spettacolo è assicurato, sul taraflex e sugli spalti.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play