Capri Watch fashion & Accessories

Info-point di Sorrento, la vicenda finisce al Tar

SorrentopiazzaTasso

SORRENTO. Un ricorso contro la determina con la quale è stata bandita la gara di appalto, il provvedimento di affidamento, i verbali di gara, la nomina della commissione di valutazione e tutti gli altri atti. In sostanza Rosalia Maresca, legale rappresentante della Sorrento Siren, ha impugnato l’intera procedura che ha portato gli uffici comunali ad affidare alla Società Cooperativa Culture il servizio di gestione degli info-point siti nel territorio di Sorrento.

Toccherà ora ai giudici del Tribunale amministrativo regionale della Campania esprimersi sulla vicenda relativa al capitolato per l’affidamento del servizio di informazioni. Il dirigente cui fa capo l’ufficio Contenzioso, Antonino Giammarino ha, quindi, affidato l’incarico di difendere il Comune ad un legale esterno, Luca Ruggiero, in quanto l’avvocato dell’ente, Maurizio Pasetto, faceva parte della commissione chiamata a valutare le offerte presentate dai partecipanti alla gara.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play