Capri Watch fashion & Accessories

In 2mila protestano contro la chiusura del pronto soccorso di Vico Equense

manifestazione-ospedale-vico-equense

Centinaia di persone (2mila secondo gli organizzatori) sono scese in piazza oggi pomeriggio a Vico Equense per manifestare e chiedere la riapertura del pronto soccorso dell’ospedale De Luca e Rossano. Con loro anche il sindaco del Comune costiero, Andrea Buonocore, insieme a diversi amministratori pubblici locali. A promuovere la protesta i rappresentanti delle associazioni e dei movimenti che già nei giorni scorsi avevano radunato tantissime persone a Sorrento per far sentire la loro voce contro le carenze dell’assistenza sanitaria pubblica in costiera.

manifestazione-ospedale-vico-equense-2

La manifestazione di oggi è stata organizzata perché dallo scorso mese ottobre il pronto soccorso del De Luca e Rossano è chiuso in quanto i vertici l’Asl Napoli 3 Sud hanno deciso di dirottare il personale nei Covid center ed a Sorrento, ospedali in affanno a causa della seconda ondata della pandemia. Emergenza che si aggiunge a quella dell’ormai cronica carenza di medici ed infermieri che affligge entrambi i presidi sanitari della penisola sorrentina.