Capri Watch fashion & Accessories

Il presepe napoletano candidato per il Patrimonio Unesco

presepe-piano

“I maestri presepiali napoletani rappresentano un’eccellenza che non ha eguali al mondo. Troppe volte identificati come semplici artigiani, la loro è una vera e propria arte che reca con sé la storia e la tradizione pluricentenaria del nostro capoluogo”. È quanto afferma il capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio regionale della Campania, Valeria Ciarambino.

“Grazie a un emendamento a mia firma – aggiunge l’esponente pentastellato – abbiamo ottenuto l’impegno della Regione Campania a mettere in campo ogni misura possibile per predisporre e sostenere la candidatura dell’arte dei presepi napoletani nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità Unesco”.

“Con l’approvazione del nostro emendamento – conclude Ciarambino – la giunta istituirà un comitato promotore, composto dai rappresentanti degli artigiani dei presepi napoletani tradizionali, che rappresenterà un momento di confronto e di raccolta di proposte e iniziative tese a redigere il dossier a sostegno della candidatura”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play