Capri Watch fashion & Accessories

Domani niente corrente e acqua in alcune zone di Sorrento, esercenti sul piede di guerra

enel_tecnici

SORRENTO. “Abbiamo appena riaperto e già ci costringono a stare mezza giornata senza corrente elettrica e per un lasso di tempo ancora maggiore senza acqua: È assurdo”. Commercianti ed esercenti di una parte di Sorrento sono arrabbiati. E come dare loro torto. Siamo appena al secondo giorno dalla riapertura e già si vedono comparire davanti gli avvisi di e-distribuzione e Gori che annunciano per domani, mercoledì 20 maggio, lo stop all’erogazione, per molte ore, tanto di energia elettrica, quanto di acqua potabile.

gori-interruzione-idrica

In particolare, per quanto riguarda la corrente, il blackout è programmato per la fascia oraria compresa tra le 9 e le 13:30 ed interesserà parte di via degli Aranci, largo Parsano Vecchio, via Sersale, corso Italia e piazza Antiche Mura. L’azienda, nell’avviso distribuito a residenti e titolari di attività rende noto che si tratta di lavori agli impianti.

La Gori, invece, ha annunciato che per migliorare il servizio sarà sospesa l’erogazione idrica dalle 8 alle 16 a diverse utenze di via Rivolo Sant’Antonio, via Capo, prima traversa via Capo, via Sorelle De Gennaro, via del Mare e di via degli Aranci.

“Non è concepibile – affermano i negozianti che domani si ritroveranno senza corrente ed acqua e quindi costretti a chiudere le loro attività -. Vorremmo sapere perché questi lavori non si fanno di notte quando non creerebbero disagi a nessuno? E perché l’amministrazione comunale quando riceve comunicazione da parte delle aziende non organizza gli interventi in modo da non creare problemi a chi ora ha solo bisogno di lavorare?”.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play