Capri Watch fashion & Accessories

Azzurra Ammirati di Vico Equense promossa maggiore dei carabinieri

azzurra-ammirati

Il capitano Azzurra Ammirati è stata promossa al grado di maggiore dell’Arma dei carabinieri. La giovane 36enne, nata a Vico Equense il 3 aprile del 1985, ha frequentato i corsi dell’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Roma dal 2007 al 2012, anche se aveva già intrapreso la carriera militare nel 2005, come volontario in ferma prefissata nell’Esercito Italiano, per poi proseguire come carabiniere a partire dal 2006.

La neo maggiore dell’Arma si è laureata in Giurisprudenza e in Scienza della Sicurezza Interna ed Esterna presso l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” dove ha proseguito gli studi con il Master in Scienze Criminologiche. Dopo la laurea ha diretto la stazione di Montecatini Terme e successivamente viene chiamata a Roma per presso la Scuola Allievi Carabinieri della Capitale, dove ha ricoperto il ruolo di Alfiere dalla Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri.

È stata addetta alla sala operativa del Comando Operativo di Vertice Interforze a Roma. Ottima conoscitrice delle lingue, tra cui il tedesco, con il grado di capitano, viene chiamata in Trentino Alto Adige per assumere il comando della stazione dei carabinieri di Ortisei.

Alla Ammirati, in passato da capitano, fu tributato un encomio solenne, per esser stata un: ”Ufficiale dotata di altissima professionalità, di straordinarie qualità morali e intellettuali, di vivissima intelligenza, di perseveranza e di motivazione al lavoro non comune”.

Il maggiore Ammirati ha sempre operato con encomiabile impegno, distinguendosi tra i migliori di pari grado, per la propria ferrea volontà realizzatrice e l’impeccabile stile militare che la contraddistingue. In possesso di elevata competenza professionale e di un bagaglio professionale eccezionalmente vasto ed approfondito, che mantiene in continuo aggiornamento, ha operato costantemente con assoluta prontezza d’intuito.

Il neo maggiore Ammirati ha ottenuto diversi riconoscimenti nel corso della sua carriera. Dopo varie missioni all’estero, di ritorno da Baghdad, ha ricevuto le congratulazione dall’allora ministro della Difesa, Roberta Pinotti. Durante l’esperienza di comandante della compagnia Carabinieri di Parma è stata insignita dell’onorificenza dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio come Cavaliere di Prima Classe. Ha, inoltre, ricevuto a Roma la Benemerenza del Sacro Ordine dei Cavalieri di Malta.

Scarica l’app SorrentoPress per rimanere sempre aggiornato
Download on app storeDisponibile su Google Play