Capri Watch fashion & Accessories

Anziana annega a Vico Equense, aperta l’inchiesta

marina-d'aequa

VICO EQUENSE. Quella che doveva essere una tranquilla giornata di mare si è invece trasformata in tragedia per Antonietta Vicinanza e la sua famiglia. La donna di 76 anni stava nuotando nello specchio d’acqua della Marina di Seiano, in compagnia delle due figlie, quando è annegata. Sulla vicenda la Procura della Repubblica di Torre Annunziata ha già aperto un’inchiesta e domani conferirà ad un medico legale l’incarico di eseguire l’autopsia.

Nata a Baronissi ma residente a Pompei, l’anziana era arrivata di buon mattino sulla spiaggia di Vico Equense, meta quotidiana durante i mesi estivi di centinaia di bagnanti, in compagnia delle due figlie. Dopo pochi minuti le tre donne si sono immerse in mare. In breve tempo Antonietta Vicinanza, in passato affetta da diversi problemi di salute, ha
cominciato ad accusare difficoltà fino a quando è annegata.

Trasportata a riva, per lei non c’è stato nulla da fare. Quando alla Marina d’Aequa sono giunti gli operatori del 118, la 76enne era già morta. Sul posto, dopo la tragedia, anche i carabinieri della stazione di Vico Equense, coordinati dal capitano della compagnia sorrentina Marco La Rovere che saranno chiamati a chiarire l’accaduto.

Download on app storeDisponibile su Google Play