Capri Watch fashion & Accessories

A Vico Equense sosta a pagamento, incasso per aiuti alle famiglie

Parcometro123

L’amministrazione comunale di Vico Equense va controcorrente rispetto a quelle degli altri Comuni della costiera sorrentina. Tutti i sindaci del comprensorio, da Meta a Massa Lubrense, infatti, seppure con modalità e tempi diversi, hanno deciso di sospendere il pagamento dei ticket per la sosta nelle strisce blu. Almeno fino al 30 novembre si potrà parcheggiare negli stalli lungo le strade senza preoccuparsi di acquistare i ticket. Poi se la zona rossa dovesse essere prorogata i provvedimenti sono destinati ad avere una durata più lunga.

A Vico Equense, invece, chi vuole sostare all’interno delle strisce blu deve continuare a pagare le tariffe previste. A spiegare il perché di una scelta che può sembrare impopolare è direttamente il sindaco Andrea Buonocore. “Con la sosta a pagamento è più facile trovare un posto auto e questo aiuta ciò che rimane del commercio, anche perché tutto questo lockdown io non lo vedo, visto che, soprattutto, la mattina, questi sembrano giorni normali”, chiarisce il primo cittadino.

Allo stesso tempo c’è una motivazione di carattere sociale che giustifica la decisione dei vertici dell’amministrazione di Vico Equense. “L’intero incasso della sosta relativo al mese di novembre – annuncia il sindaco Buonocore – sarà destinato ad incrementare le risorse destinate alle famiglie che hanno fatto domanda per il contrasto alla povertà e del bonus di Natale. Ciò anche in considerazione del fatto che abbiamo avuto moltissime richieste, oltre 400, il doppio dell’anno scorso”.

Download on app storeDisponibile su Google Play