Capri Watch fashion & Accessories

A Sorrento via alla vaccinazione per i lavoratori del turismo

marziani-primo-vaccinato-boscotrecase

Le attività ricettive di Sorrento e dintorni si preparano a riaprire i battenti. Tra fine maggio ed i primi di giugno le principali strutture alberghiere saranno pronte per accogliere i primi clienti. “Qualcosa inizia a muoversi sul fronte delle prenotazioni – sottolinea a riguardo Costanzo Iaccarino, presidente Federalberghi Campania e Penisola Sorrentina -. Per ora, però, il discorso è limitato al turismo di prossimità e soprattutto per i fine settimana”.

Nuovo impulso potrebbe arrivare dalle ultime disposizioni introdotte dal governo italiano. “Di sicuro – conferma il numero uno degli albergatori regionali e della costiera – l’eliminazione dell’obbligo di quarantena avrà ricadute positive, ma i risultati concreti si vedranno solo nei prossimi giorni”.

A pesare sulle scelte dei viaggiatori anche l’evoluzione della campagna vaccinale. In costiera, Federalberghi ha attivato un hub dedicato alla somministrazione dei sieri agli operatori dell’accoglienza. “Fino a venerdì scorso – chiarisce Iaccarino – presso il punto vaccinale che abbiamo allestito all’hotel Vesuvio hanno ricevuto le inoculazioni i cittadini over 60 registrati sulla piattaforma regionale, mentre da domani passeremo ai lavoratori delle nostre aziende”.