Capri Watch, fashion accessories

Video hot in rete, 31enne di Massa Lubrense: “Cancellatelo”

Video-hard

MASSA LUBRENSE. Ha deciso di affidare a Facebook il suo disagio per quel video che circolo in rete e che tramite WhatsApp sta arrivando sui cellulari di tante persone in penisola sorrentina. Una giovane donna di Massa Lubrense attraverso il social ha anche lanciato un appello a chi dovesse trovarsi dinanzi a quelle immagini che la ritraggono in intimità con un uomo: “Cancellate quel video, qualora dovesse arrivare sul vostro cellulare, e chiedete di fare altrettanto ai vostri conoscenti”.

La 31enne nel post pubblicato su Facebook racconta di aver accettato di girare il video e di averlo poi condiviso con alcune persone. “Quando si è verificato questo episodio ero letteralmente impazzita a causa di varie circostanze poco piacevoli che mi erano accadute – spiega -. Così ho condiviso quelle immagini con alcuni che a loro volta le hanno diffuse”.

Ed a quanto sembra la clip hot è già arrivata sugli smartphone di molti sorrentini. Da ciò l’appello della giovane che ora teme per la propria reputazione e per quella della sua famiglia: “Sono una brava ragazza e una grandissima lavoratrice, vengo da una famiglia di persone che si sono fatte da sole e non voglio che siano infangate a causa della mia debolezza”.

La donna nel suo post ricorda anche quanto accaduto ad una ragazza toscana che, dopo la diffusione di un video che la ritraeva in atteggiamenti intimi, è stata costretta ad abbandonare il paese di origine ma alla fine è riuscita a far arrestare la persona che aveva divulgato le immagini. Senza dimenticare il caso di Tiziana Cantone, la 31enne di Napoli suicidatasi nel 2016 perché incapace di sopportare la vergogna per la diffusione di alcuni suoi video hot. “Cancellate quelle immagini – scrive infine la 31enne -. Ai colpevoli ci penserà la magistratura”.