Capri Watch, fashion accessories

Via gli animali dai circhi in Campania, passa la mozione dei Verdi

animali-circo

Niente più tigri, elefanti, cavalli e altri animali al circo. Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la mozione ad hoc presentata dal consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borelli: “Grande giornata per chi ama gli animali – spiega lo stesso Borrelli -. L’obiettivo è azzerare gli spettacoli con gli animali entro due anni. Siamo tra i primi in Italia a promuovere un’iniziativa del genere e già in queste ore mi hanno contattato esponenti di altre regioni, come le Marche, assicurandomi che hanno intenzione di proporre una mozione analoga al più presto”.

La Giunta regionale, inoltre, spingerà il governo a prevedere una ricollocazione, entro il 2021, degli animali detenuti nei circhi presso strutture idonee di cui si farà carico per il mantenimento. Intanto, dagli ambienti circensi filtra già l’intenzione di fare ricorso in ogni sede possibile contro il provvedimento. Stando ai dati, ogni anno in Campania arrivano infatti quasi 90 circhi con una media di 30 animali ciascuno. Ogni circo fa in media 100 spettacoli all’anno.

“Siamo davvero soddisfatti per il successo della nostra mozione – continua Borelli -. La Giunta regionale infatti è stata impegnata ad attivarsi presso il governo per arrivare a una rapida approvazione dei decreti attuativi previsti dall’articolo 2 della Legge 175/2018. La normativa punta alla revisione delle disposizioni nei settori delle attività circensi e degli spettacoli viaggianti. La detenzione, l’addestramento e l’esibizione in spettacoli circensi comporta il più delle volte sofferenze e maltrattamenti degli animali”.