Capri Watch, fashion accessories

Undicesima Bandiera Blu, è festa a Massa Lubrense

bandiera-blu-massa-lubrense-2018

A Massa Lubrense sventola per la undicesima volta consecutiva la Bandiera Blu. Il prestigioso riconoscimento della Fee (Foundation for Environmental Education), la Fondazione internazionale premia le località che si sono distinte non solo per la qualità delle acque marine ma anche per la raccolta differenziata dei rifiuti e la sostenibilità ambientale.

La notizia era nell’aria da qualche giorno, da quando l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lorenzo Balducelli aveva ricevuto l’invito per la cerimonia di consegna 2018, ma al Municipio di Massa Lubrense hanno mantenuto la consegna del silenzio per non infrangere il disciplinare della Bandiera Blu che non permette di divulgare prima della effettiva consegna la notizia. Tutto è diventato ufficiale questa mattina a Roma quando nel corso della cerimonia tenuta presso l’auditorium del Consiglio Nazionale delle Ricerche, il vicesindaco ed assessore al Turismo Giovanna Staiano ha ricevuto in consegna il prestigioso vessilo blu simbolo del premio.

“Ci siamo incamminati, ormai da anni, sulla strada faticosa ma avvincente del turismo sostenibile – commenta Staiano – che anche quest’anno premia Massa Lubrense, per la undicesima volta con la Bandiera Blu. Siamo orgogliosi di questo riconoscimento ed allo stesso tempo siamo coscienti della grande responsabilità che come amministratori abbiamo di occuparci della salvaguardia dell’ambiente come grande risorsa per l’attuazione di un turismo sostenibile che non miri solo a sfruttare il territorio, ma a preservarlo”.

“Bandiera Blu 2018 è un riconoscimento all’intera Massa Lubrense”. Questo il commento a caldo del sindaco Lorenzo Balducelli: ”Un premio ai cittadini ed agli operatori del settore turistico e della balneazione, per i loro sforzi nelle buone pratiche ambientali come la raccolta differenziata. Bandiera Blu dopo undici anni è, ormai, una cultura verso l’ambiente e la sostenibilità che si è consolidata e che coinvolge tutti”.

“Bandiera Blu 2018 è anche il giusto riconoscimento per il lavoro dei nostri uffici come quello per il Turismo con la responsabile Cristina Palumbo, il demanio marittimo e l’ecologia – dichiarano insieme il sindaco Balducelli ed il vice sindaco Staiano – ed è anche il frutto delle campagne di sensibilizzazione ambientale nelle scuole di Terra delle Sirene e dell’Area marina protetta di Punta Campanella. Senza contare il grande lavoro svolto da Ester Esposito e Serena Esposito, le due professioniste che ci hanno assistito nel preparare la non facile documentazione per la Fee. Un lavoro di una squadra che si chiama Massa Lubrense”.