Un tour all’insegna del lusso tra le perle dei due golfi

caicco-silver-star

Dal 6 all’8 maggio in Campania si riparte con By Tourist on the Sea. Evento alla IV edizione ideato da Luisa Del Sorbo della società By Tourist con l’obiettivo di promuovere l’incoming del turismo marittimo di lusso sulle coste campane.

Fam trip, crociere sulla costa, incontri b2b ed appuntamenti gastronomici tra tipicità e chef stellati. Sono in breve gli ingredienti di una kermesse esclusiva che si avvale di partner di prestigio nel mondo dello yachting, del lusso e dei sapori: Luise Group, Palumbo ShipYard, Bulgari, Italian Yacht Masters, Le Agavi di Positano, I 4 Passi di Nerano, Palazzo Petrucci di Napoli, President di Pompei, La Caravella di Amalfi, Da Paolino a Capri, Marina Molo Luise, Pastificio Leonessa, il Castello Medioevale di Castellammare di Stabia e Plaghia Charter. Un team di esperti nel mondo del sapori e dell’accoglienza a cinque stelle.

“E’ una manifestazione a cui partecipiamo con orgoglio – spiega Francesco Luise, manager della Luise Associates, azienda italiana leader nel mondo dello yachting con 35 sedi in Italia – in primo luogo perchè organizzata da esperti del settore e con partner impegnati da sempre ad offrire ai propri clienti un servizio eccellente, in navigazione e al momento dell’approdo. Ci saranno charter broker internazionali, firme rinomate del mondo dello yachting e l’occasione per noi imprenditori di confrontarci su progetti comuni di marketing territoriale”.

Un evento non aperto al pubblico, con ospiti facoltosi e selezionati. Charter brokers espressione dei marchi più importanti del settore, in cerca di spunti per i loro itinerari a bordo di superyacht per la loro clientela di armatori vip, emiri arabi ed imprenditori facoltosi. Esperti dunque del settore, provenienti dall’America, dall’Inghilterra e da varie Nazioni europee.

A dare loro il benvenuto il 6 maggio ci penserà la 2 stelle Michelin Antonio Mellino del ristorante I 4 Passi di Nerano con una cena esclusiva in terrazza sul mare. Ad ospitarli l’hotel a 5 stelle Le Agavi di Positano dove il 7 mattina le aziende del territorio che si occupano di servizi turistici di lusso, potranno avere degli incontri commerciali per presentare le proprie aziende. Tra questi porti turistici come Lacco Ameno, Yachting Santa Margherita di Procida, Marina Molo Luise di Napoli, lo storico cantiere Gagliotta, le società di charter Plaghia e Premium Charter.

Il tour continuerà via mare, a bordo del caicco Silver Star (nella foto), che condurrà gli ospiti a Capri tra botteghe di profumi, shopping tour con un referente del prestigioso marchio Bulgari, con sede sia a Capri che a Napoli, e pranzo da Paolino, in giardino tra gli agrumi dell’isola mondana del Golfo. A sera il rientro ad Amalfi, Antica Repubblica Marinara per deliziare gli occhi, la mente e poi il palato all’esclusiva galleria di arte vietrese allestito da Antonio Dipino del ristorante La Caravella dove continuerà l’assaggio tra sapere e sapori del territorio campano.

L’8 sarà l’ultimo giorno e in questo caso il viaggio continuerà con la navigazione guidata nell’Area Marina Protetta di Punta Campanella, visita al Castello Medioevale di Castellammare di Stabia e pranzo a Napoli, al ristorante Palazzo Petrucci. Il pomeriggio ci sarà la visita al Marina Molo Luise di Mergellina, al Cantiere Palumbo nel Porto partenopeo e lo shopping tour con “Bulgari&Champagne” brindando alla sede di Bulgari nella strada delle grandi firme di Napoli dove lo chef stellato Paolo Gramaglia del ristorante President stupirà gli ospiti con giochi di fiamme e bollicine. La serata si concluderà a Positano con i saluti finali.

“La manifestazione si avvale da quest’anno di una partnership tecnica molto importante: L’associazione Italian Yacht Masters – illustra Luisa Del Sorbo, manager della società By Tourist -. Grazie al team dell’associazione ed il coordinamento del comandante Dario Savino siamo riusciti a creare un appuntamento a Napoli, dal 7 al 10 novembre, per i comandanti dei superyacht, con momenti di formazione ed alta specializzazione, in cui i comandanti potranno approfondire le novità fiscali e normative ministeriali per navigare in Italia e in particolar modo sulle coste campane, ma soprattutto potranno fare dei corsi di aggiornamento, unendo l’utile al dilettevole, con ore di formazione ed informazione unite a visite guidate ed itinerari turistici”.