Un sussidio per le famiglie in difficoltà economiche

soldi-contanti-

Da oggi è possibile richiedere il Sostegno per l’Inclusione Attiva (Sia), un sussidio economico che viene assegnato alle famiglie in condizioni economiche disagiate nelle quali sono presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata. I moduli possono essere richiesti presso gli uffici oppure sul sito internet del Piano Sociale di Zona ambito Napoli 33.

Oltre ai requisiti relativi alla composizione del nucleo familiare (presenza di minori, disabili o donne incinte), per ottenere i contributi è necessario che l’Isee sia inferiore a 3mila euro, la famiglia non percepisca altri trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria o assistenziale concessi dallo Stato o da altri enti pubblici per cifre superiori ai 600 euro mensili ed all’interno del nucleo familiare nessuno deve percepire l’indennità di disoccupazione.

Inoltre nessuno dei componenti la famiglia del richiedente deve essere in possesso di autoveicoli immatricolati nei 12 mesi antecedenti l’istanza, oppure di auto superiori a 1300 cc di cilindrata e motoveicoli oltre i 250 cc.

Le domande di accesso vanno presentate presso i centri di assistenza fiscale convenzionati con l’Ambito territoriale, oppure all’ufficio Protocollo del Comune di Sorrento in qualità di ente capofila.