Capri Watch fashion & Accessories

Tunnel Seiano-Pozzano, si cerca una soluzione al caos

traffico-sorrentina

VICO EQUENSE. La questione sul tavolo è spinosa quanto complessa: conciliare le esigenze della sicurezza con quelle della vivibilità. Al centro delle polemiche ancora una volta il tunnel Santa Maria di Pozzano che congiunge Seiano a Castellammare di Stabia bypassando il centro di Vico Equense. Con un limite, però, i mezzi pesanti che trasportano merci pericolose non possono imboccare la galleria e sono costretti a transitare per le strade della cittadina della costiera.

Una situazione diventata insostenibile e che in vista della prossima estate sembra destinata a scoppiare. Per questo il sindaco di Vico equense, Andrea Buonocore, ha chiesto alla Prefettura di Napoli un incontro con Anas e Polstrada. Sul tavolo del neo prefetto Carmela Pagano, il primo cittadino di Vico Equense porta la necessità di individuare la soluzione migliore tra le due opzioni ritenute percorribili: riattivare l’imbocco dello Scrajo e rendere la galleria transitabile anche ai tir.

Un problema che vede scendere in campo anche i vertici delle associazioni degli albergatori, primo fra tutti Costanzo Iaccarino, numero uno di Federalberghi Campania e penisola sorrentina: “Restare in ostaggio in galleria in un pullman è sconcertante – afferma – figuriamoci se chi resta in trappola è un turista che non vede l’ora di passare una vacanza e rilassarsi. Ora o mai più si risolva l’emergenza traffico a Seiano, altrimenti si rischia davvero di non uscirne”.

Gli albergatori auspicano che i sindaci della penisola sorrentina facciano fronte comune con Vico Equense in modo da tutelare il comparto turistico ed al tempo stesso dare una risposta ai tanti loro concittadini che quotidianamente sono costretti a fare i conti con il caos lungo la Statale.