Truffa agli anziani di Vico Equense, arrestato finto assicuratore

vincenzo-gragnaniello

VICO EQUENSE. Nella tarda serata di ieri i carabinieri della locale stazione hanno arrestato Vincenzo Gragnaniello, 50enne di Napoli, con precedenti per truffa. L’uomo era destinatario di un’ordinanza cautelare per gli arresti domiciliari  emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura poiché ritenuto responsabile di due raggiri ai danni di anziani messi a segno tra dicembre e marzo scorsi.

L’indagine, condotta dai militari della stazione di Vico Equense su mandato della Procura, è stata avviata subito dopo le denunce delle vittime, entrambi unltrasettantenni residenti nel Comune costiero. Gli uomini dell’Arma, quindi, in breve tempo sono riusciti a dimostrare che il Gragnaniello sia riuscito a farsi consegnare dai due anziani 500 euro una volta ed altri 150 euro in un caso successivo.

Il truffatore avvicinava le vittime in strada, qualificandosi come assistente di un avvocato incaricato di liquidare il risarcimento di un finto sinistro stradale in cui, in passato, sarebbe stato coinvolto un familiare degli anziani. A questo punto chiedeva una somma in contanti per avviare la successiva procedura per il saldo del risarcimento.