Sorvegliato speciale arrestato a Meta

carabinieri-meta

META. Un sorvegliato speciale trovato al bar in compagnia di suoi amici pregiudicati. I carabinieri della stazione di Piano di Sorrento hanno trovato il 30enne in un locale mentre era con alcuni soggetti con precedenti. Una situazione che rappresenta la palese violazione delle prescrizioni imposte con il regime della sorveglianza speciale.

Antonio Cesarano, un 30enne di Meta già noto alle forze dell’ordine e sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno nello stesso Comune della costiera sorrentina è stato arrestato per inosservanza a prescrizioni della misura di prevenzione.

Il giudice ha convalidato l’arresto eseguito dai militari dell’Arma e disposto i domiciliari, in attesa del processo.