Ruba una borsa in una pizzeria, arrestata 22enne rumena

sedia-borsa-ladra

VICO EQUENSE. Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Vico Equense hanno arrestato una donna di 22 anni di origini rumene con l’accusa di furto aggravato.

La giovane, mentre passava dinanzi ad una pizzeria nel centro della città accompagnata dai due figli minori di 3 e 4 anni, si è impossessata della borsa di una cliente del ristorante, approfittando di un momento di distrazione della vittima ferma sulla strada.

I militari ed il personale della polizia municipale, allertati dalla derubata, sono riusciti a fermare immediatamente la 22enne presso la stazione della Circumvesuviana di Vico Equense, rinvenendo il telefono cellulare della vittima nascosto nel passeggino dove c’era uno dei due figli e, successivamente, hanno recuperato la borsa ed i vari effetti personali della derubata, di cui la giovane si era disfatta abbandonandoli per strada o nei servizi igienici della stazione della Circumv.

La malvivente è stata condotta presso il proprio domicilio dove è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di affrontare il giudizio per direttissima nella mattinata odierna presso il Tribunale di Torre Annunziata.